Rassegna stampa

Risolvere le controversie nella scuola senza ricorrere al giudice Il ddl del M5s è bloccato al senato. Che si appella al governo
ItaliaOggi del 07/01/2020
Si riducono i fondi per gli aumenti Vanno utilizzati anche per i precari
ItaliaOggi del 07/01/2020
Scuola, sdoppiamento difficile Rallentano concorsi e contratto
il Sole 24Ore del 08/01/2020
Massa e Sassari, cedono i solai nei locali scolastici
il Fatto Quotidiano del 08/01/2020
La scuola è il luogo del senso critico. Non solo quello della preparazione al lavoro
L´Espresso del 09/01/2020
Azzolina e Manfredi ministri in stand by, oggi la protesta contro i fondi irrisori
il manifesto del 09/01/2020

Pensioni scuola 2020, proroga: domande fino al 10 gennaio

Pensioni scuola 2020, proroga: domande fino al 10 gennaio (da Tecnica della Scuola)

L’attesa proroga è arrivata: per presentare la domanda di cessazione dal servizio a decorrere dal 1° settembre 2020 ci sarà tempo fino al 10 gennaio 2020. La richiesta era stata avanzata dai Sindacati che avevano ritenuto troppo vicina la scadenza del 30 dicembre e pochi i giorni a disposizione del personale interessato per inoltrare l’Istanza.
La proroga è stata disposta con nota 2346 del 27 dicembre 2019.

“Ci rivolgiamo ai nostri partner nei governi, nel settore privato  nel mondo dell’istruzione nel mondo dell’istruzione si affinché si impegnino a costruire una forza lavoro altamente qualificata, valorizzata e rafforzata. Ciò costituisce un percorso cruciale per la realizzazione dell’Obiettivo 4, che prevede un mondo in cui ogni ragazza, ragazzo, donna e uomo abbia accesso a un’istruzione di qualità e alle opportunità di ogni ragazza, ragazzo, donna e uomo abbia accesso a un’istruzione di qualità e alle opportunità di apprendimento lungo tutto l’arco della vita.
Ciò significa garantire condizioni di lavoro dignitose e stipendi equi per tutti gli insegnanti, anche a livello universitario.
Significa fornire agli insegnanti formazione e sviluppo. Significa aumentare il numero di insegnanti di qualità. Significa eliminare restrizioni inutili sulla ricerca e sull’insegnamento  e difendere la libertà accademica a tutti i livelli di istruzione. Infine, significa migliorare lo status degli insegnanti in tutto il mondo in un modo che onori e rispecchi l’influenza che essi hanno sulla forza della società.
(UNESCO, 5 ottobre 2019)
AUGURI!
Set of christmas trees and decorations for your design