Gilda al Miur: spiegare ai Dirigenti che non possono sospendere i Docenti

nosanzioni GILDA NAZIONALE – LUGLIO 2018
I giudici hanno spiegato ripetutamente al Ministero dell´istruzione che i dirigenti scolastici non hanno il potere di sospendere i docenti, perché tale potere spetta all´Ufficio per i provvedimenti disciplinari costituito presso l´Ufficio scolastico competente per territorio. 
Ma il Ministero dell´istruzione non ha ancora recepito l´orientamento della giurisprudenza rimanendo fermo sulle posizioni adottate con la circolare 88/2010.
Continue reading

Chiamata Diretta ADDIO!

ciao
NIENTE PIU’ CURRICULUM E “CHIAMATA” DEL DIRIGENTE
Oggi pomeriggio è stato sottoscritto presso il MIUR un CCNI transitorio che, anche in considerazione del ritardo sui tempi della mobilità, disapplica la chiamata diretta dei docenti trasferiti sugli ambiti territoriali. Si procederà, infatti, ad assegnare le sedi ai docenti mediante graduatoria utilizzando i punteggi delle domande di trasferimento.

Comunicato Gilda 26 giugno 18

Di aula in aula: a colloquio con i docenti eletti in Parlamento

eletti Le elezioni del 4 marzo scorso hanno portato in Parlamento oltre 40 docenti.
Con questi deputati e senatori, che conoscono il mondo della scuola, la Gilda degli insegnanti vuole instaurare un dialogo costruttivo per favorire la crescita e la valorizzazione della professione docente e di tutto il mondo dell´istruzione.
La Gilda degli insegnanti sarà a colloquio con i docenti neo eletti in Parlamento mercoledì 27 giugno a Roma, ore 16:00 presso l´Hotel Nazionale, Sala Cristallo. Locandina incontro

Tiro al Prof

bersaglio
Due casi, stessa “morale”: la colpa è del Prof!
Se scrive in una nota che l’alunno è “estremamente maleducato” rischia querele e sanzioni, se non interviene contro il bullo FUORI dalla scuola (come? dicendo alla famiglia “vostro figlio è un bullo”? rincorrendolo intorno alla Scuola?) può essere condannato al risarcimento della vittima.
Due articoli da Tecnica della Scuola: LEGGI

Competenze di cittadinanza: una visione critica

pesci-mangiano1 IL TEST SUI BAMBINI IMPRENDITORI — di Anna Angelucci e Rossella Latempa
…. Siamo proprio convinti di voler introdurre, fin dalle elementari, un simile atteggiamento nei confronti della vita e del futuro? Di trasformare l’infanzia in un “paese dei mostri selvaggi” le cui cifre più profonde siano l’incertezza e la destrezza, la competitività, l’arrivismo? L’arte di vendersi imparata sui banchi di scuola?”

Continue reading