Concorsi: MIUR sordo e cieco….

Le risposte del MIUR
Concorsi: MIUR sordo e cieco….
Sulla questione dei Concorsi, e della NECESSITA’, per l’Amministrazione Scolastica, prima ancora che per i Docenti che LEGITTIMAMENTE chiedono una stabilizzazione, si è creata una situazione paradossale; dopo i già moltissimi “stop ang go” dell’ultimo anno, con un Decreto finalmente diventato Legge, il MIUR rifugge al confronto, presentando delle bozze dei Bandi che sembrano fatte apposta per :
- ESCLUDERE una parte consistente dei Docenti dalla procedura riservata;
- SVALORIZZARE il SERVIZIO che i Docenti hanno prestato negli ultimi anni;
- NON RIUSCIRE ad attivare la procedura in tempi ragionevoli;
- ALIMENTARE UNA NUOVA STAGIONE DI RICORSI (sembrerebbe quasi un regalo a quei “nuovi” sindacati che hanno fatto del ricorsificio perenne la propria ragion d’essere!!??)
Di tutto c’era bisogno, tranne che di questa rigidità che non potrà non avere conseguenze. I nostri studi legali sono al lavoro, anche se rimane la speranza – fino alla effettiva pubblicazione – che nella stesura definitiva ci siano dei miglioramenti.