Legge di Bilancio: i principali provvedimenti per la scuola (infodocenti.it)

Giulio Ferrari, 31 dicembre
La legge di bilancio di circa 40 miliardi, approvata ieri al senato ha stanziato per l’istruzione 3,7 miliardi. Per i sindacati si tratta di una cifra irrisoria. Briciole e non c’è nulla per il rinnovo del contratto. Per Lena Gissi, segretaria della CISL SCUOLA. Sulla stessa linea il coordinatore della GILDA Rino Di Meglio: “Praticamente una mancia. L’unico investimento importante, ma non sufficiente, è sull’edilizia. Ma sono sempre quelle risorse che girano dallo scorso anno. Se non investe sulla scuola ora, mentre stiamo facendo un deficit spaventoso, allora non si investirà mai”. Anche la FLC CGIL è critica e sottolinea le mancate risorse per il rinnovo del contratto.

Continua a leggere

Dl 22/2020, FGU-Gilda presenta emendamenti in audizione al Senato

 mercoledì 22 aprile 2020
Si è svolta questa mattina in video collegamento l’audizione presso la 7ª Commissione del Senato della Federazione Gilda-Unams in merito al decreto legge 22/2020 “Misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato”. 
Di seguito, le osservazioni e le proposte illustrate dalla delegazione e contenute nella memoria depositata. TEMATICHE:
ESAMI DI STATO, CONCORSI, D.A.D., FORMAZIONE CLASSI

Continua a leggere

Tfa sostegno – al via il V ciclo 2020

 Tfa sostegno – al via il V ciclo 2020
Il Miur ha emanato il decreto n. 95/2020 che autorizza l´avvio del quinto ciclo dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.
I posti sono 19585 divisi tra scuola dell´infanzia, primaria e secondaria di I e II grado. Tali posti sono assegnati agli atenei secondo la tabella contenuta nel citato decreto 95.

 

 

Indagine Gilda-SWG: storia importante per studenti e docenti

Indagine Gilda-SWG: storia importante per studenti e docenti
Nel corso del Convegno del 4 ottobre “Quale futuro senza la Storia?”, alla presenza del Ministro Fioramonti, sono stati presentati i risultati di un sondaggio commissionato da GILDA a SVG sulla importanza dello studio della Storia. A tal proposito è anche stato etto un messaggio Inviato dalla Senatrice a vita Liliana Segre.

Linee guida per i percorsi di Istruzione Professionale

Il Miur con il decreto Decreto Direttoriale n. 1400 del 25 settembre 2019  ha pubblicato Linee guida rivolte ai docenti, al personale ATA, ai dirigenti scolastici e ai rappresentanti degli organi collegiali degli istituti coinvolti nell’attivazione dei nuovi percorsi di istruzione professionale (IP).
Le Linee guida sono strutturate in due parti:

– la prima fornisce un quadro di riferimento interpretativo e metodologico;
– la seconda riporta i traguardi intermedi di apprendimento, da utilizzare sia per i passaggi e i raccordi, sia per la declinazione dei percorsi di IP
Tutti gli allegati a seguire >>>
Continua a leggere

World Teachers Day – October 5, 2019

storia

Come tutti gli anni, GILDA celebra e ricorda la Giornata Mondiale dell’Insegnante, istituita nel 1966, con un Convegno Nazionale di riflessione e dibattito.
Il tema di quest’anno sarà la l’importanza della STORIA; il Convegno è riconosciuto come attività di Formazione e Aggiornamento ai sensi dell’art. 64 c. 5 del Contratto
Locandina Convegno 4 ottobre 2019
link a UNESCO: Recommendation concerning the Status of Teachers (1966)
https://unesdoc.unesco.org/ark:/48223/pf0000160495
http://adiscuola.it/Pubblicazioni/archivio/Raccom66.htm

Educazione Civica: tutto rinviato al 1/9/2020

edcivicaNon esistevano le condizioni minime di ragionevolezza per partire già quest’anno con la “nuova” disciplina, ed il relativo Decreto presentava parecchie criticità, come GILDA aveva segnalato in più occasioni; ora anche il CSPI (Consiglio superiore della Pubblica Istruzione) ha dato parere negativo. Confidiamo che nell’anno di tempo ci sia modo di discutere e modificare, oltre che di reperire risorse: sarebbe ora di finirla con le “Riforme costo zero“!!
Leggi il testo del parere del CSPI sull’educazione civica
Educazione civica, Gilda: bene rinvio, ora correggere le criticità