Esami di Stato – prove scritte

È stata pubblicata, sul sito del Ministero dell´Istruzione, dell´Università e della Ricerca, la circolare con le indicazioni per la pubblicazione di esempi della prima e della seconda prova dell´Esame finale del II ciclo di istruzione che potranno essere utilizzati dalle scuole per simulare gli scritti di giugno. Viste le novità che quest´anno caratterizzeranno l´Esame, con l´entrata in vigore del decreto legislativo 62 del 2017, il Ministro Marco Bussetti ha infatti voluto predisporre specifiche misure di accompagnamento per le scuole, i docenti, gli studenti.
Continue reading

Corso specializzazione sostegno: dall’autorizzazione all’attivazione

Il DM n. 92 dell’8 febbraio 2019 reca disposizioni riguardanti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui al decreto del Miur n. 249/2010 e successive  modificazioni. Riguarda i percorsi di specializzazione per la scuola sia dell’infanzia sia primaria che secondaria.
Entro un lasso di tempo non troppo lungo potrebbe essere pubblicato il decreto relativo all’autorizzazione dei percorsi e alla ripartizione dei contingenti, in modo da far partire le procedure entro il mese di giugno (o anche prima).
Testo del DM 92/2019

Bussetti nella bufera: con gli stereotipi e i pregiudizi non si va da nessuna parte!

scuolarotta
Siamo dell’idea che un Ministro dell’Istruzione, prima di ogni altra cosa, dovrebbe assumere le responsabilità connesse al proprio ruolo, avere una alta IDEA di Scuola, rivendicare risorse per Scuole e Università sicure e per una reale valorizzazione del personale, intervenire a sanare diseguaglianze, riconoscere situazioni di particolare gravità o disagio; che ce ne facciamo di un Ministro che,  dimenticando di essere il garante della Scuola come Istituzione della Repubblica, si lascia andare a commenti superficiali e volgari? 

DL n. 4 del 29 gennaio ’19 Pensioni – scheda, messaggio INPS, Circolare MIUR

pension  PRESENTAZIONE DOMANDE SU ISTANZE ON-LINE – DAL 4 AL 28 FEBBRAIO
Pubblicato il 28/1 in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 4, si è ora in attesa della apertura delle funzioni di Istanze OnLine per la presentazione delle Domande di Cessazione dal rapporto di lavoro; già aperta invece sul portale INPS la possibilità di inoltrare la Richiesta di trattamento di pensione a partire dal 1 settembre 2019.
SCHEDA Pensioni 2019 - Dipartimento Previdenza della GILDA-Unams
INPS Messaggio numero 395 del 29-01-2019
M
IUR CM 4644 del 1 FEBBRAIO

Maturità – GILDA: modifiche sbagliate nella forma e nella sostanza

Pubblicato il 21 gennaio il Comunicato stampa GILDA; ancora una volta, ancora un altro Governo, che interviene modificando “in corsa” l’Esame di Stato, senza alcuna preliminare ASCOLTO dei Docenti. Tutti i principi legati alla autonomia della professione docente sono messi a repentaglio.
Di fatto questo Governo non si è solo limitato a porre in essere acriticamente i decreti legislativi previsti dalla Legge 107 ma, nel caso degli Esami di Stato, si è spinto a modificarli in pejus

Comunicato stampa

Esami di Stato 2019

esami Sono state pubblicate il 18 gennaio 2019, le materie oggetto della seconda prova dell’Esame di Stato conclusivo della scuola secondaria: Latino e Greco al Liceo Classico, Matematica e Fisica allo Scientifico, Lingua e Cultura Straniera 1 e 3 al Linguistico, Discipline Turistiche e Aziendali e Lingua e Cultura Inglese al Tecnico Economico per il Turismo, Disegno Progettazione Organizzazione Industriale e Meccanica Macchine ed Energia al Tecnico Tecnologico per la Meccanica Meccatronica ed Energia articolazione Meccanica e Meccatronica. 
Tutte le materie oggetto della seconda prova negli altri indirizzi di studio sono consultabili al motore di ricerca messo a disposizione dal MIUR al seguente url: 
http://matesami.pubblica.istruzione.it/VisualizzaMaterieEsami/indirizzi/ricerca

Stipendi docenti e scatto 2013, Gilda lancia petizione a Palazzo Chigi

petozoone venerdì 18 gennaio 2019
“Scongelare” lo scatto di anzianità del 2013 e incrementare gli stipendi dei docenti utilizzando anche le risorse destinate dalla famigerata legge 107/2015 al finanziamento del bonus merito. 
La Gilda degli Insegnanti inizia il nuovo anno rilanciando i temi economici più sentiti dalla categoria e lo fa promuovendo una petizione indirizzata al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Le firme verranno raccolte in tutte le scuole d´Italia e anche online attraverso la piattaforma https://www.change.org/p/giuseppe-conte-stipendi-più-alti-per-gli-insegnanti.
Continue reading